Atlanta & Nascar

Ci sono mille motivi per cui amo gli States e gli americani, uno su tutti: la loro capacità di promuovere al meglio quello che hanno e la voglia di far festa per sentirsi parte di una comunità.

Ogni città americana di grande o media dimensione ha un ottimo sito di promozione turistica che ti invita a visitare in 1,2 o più giorni la città, cosa fare, dove andare: insomma, tutto sembra bellissimo e accattivante. Dovremmo sicuramente imparare di più da loro.

Pierre Coubertin Monument – father of the modern olympic games

Atlanta è stata per me un punto di partenza per visitare degli amici in South Carolina, ma è stata una piacevole scoperta- Il sito di promozione turistica http://www.atlanta.net offre ottimi spunti di viaggio e curiosità: visitate il museo della Coca-cola (certo nulla di culturalmente elevato), ma è sicuramente un’icona dei nostri tempi, l’acquario, uno tra i più grandi al mondo e assistete a diversi spettacoli con gli animali, un tour dietro le quinte della CNN o un giro panoramico sulla ruota. La cosa facile? Tutto questo è raggiungibile a piedi, da un estremo all’altro del Centennial Olympic Park. Se avete qualche giorno in più a disposizione noleggiate la bici e fate un giro nel Piedmont Park o approfittate per imparare di più sulla storia di Martin Luther King Jr (che nacque proprio ad Atlanta) e del movimento per i diritti del popolo afroamericano. Certo nulla a che vedere con le famose metropoli americane, ma con la sua autenticità anche Atlanta vi saprà conquistare.

Amo il cibo, tutto il cibo e ovviamente quello americano unto e calorico, così prima di partire ho curiosato se tra le puntate di MAN vs FOOD ci fosse qualche locale visitato da Adam Richman…detto e fatto!

Se amate i tipici locali americani non perdetevi il Vortex – 878 Peachtree St NE- sorseggiate dell’ottima birra, mangiate un hamburger con la “H” maiuscola e ascoltate della buona musica..in più se siete dei duri il locale vi sfida con il “quadruple coronay bypass”…una lotta all’ultimo boccone e caloria. Unica nota: il pub ammette solo persone dai 21 anni in su, per cui se siete in famiglia potete solo prendere da asporto.

Non dimenticatevi, come invece stupidamente ho fatto io, di fare un salto al Varsity: il drive-in aperto nel 1928 è il più grande del mondo. Le specialità? Hot dog, chili e hamburger.

Primo viaggio on the road negli USA per il mio compagno, per cui 2 cose sono state FONDAMENTALI e NECESSARIE: noleggiare una mustang cabrio e assistere ad una corsa di nascar. Unica corsa che si incastrava con le nostre date era quella di Martinsville – Virginia, a soli 600km da Atlanta e a soli altri 600km da Charleston, meta del nostro viaggio.

Martinsville Speedway

Attraversare 3 Stati e facendo 1200km su un’auto sportiva in 2 giorni è stato entusiasmante e faticoso, ma ne è sicuramente valsa la pena, perchè come dicevo all’inizio, agli Americani piace far festa e anche le corse di nascar sono un’ottima opportunità: grigliate, seggiole da campeggio in prima fila, una Bud fredda nel porta birra, tappi nelle orecchie e via..che la corsa abbia inizio…Ora, per me al 3° giro poteva anche concludersi tutto e invece no…i giri sono stati 500.. più le prove…va beh…c’erano gli hot dog…per amore questo e altro.

Ricordatevi un dettaglio importante, a cui io prima non avevo mai prestato attenzione: se lungo le superstrade avete bisogno di fare pipì (e io, incinta di 3 mesi, ne avevo spesso bisogno), ricordatevi che non esistono aree di servizio vere e proprie, ad eccezione di sporadiche aree verdi gestite da associazioni (in 1200km ne ho trovata solo una ), ma dovete guardare i cartelli delle uscite dove sono indicati i fast food o le stazioni di servizio che potete trovare… non vi resta che accendere i motori e che la vescica sia con voi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...